Il peggior tuffo della storia delle Olimpiadi?

[di Chirag D. Shah]

Certo, chi scrive qui non è certo un tuffatore provetto. In piscina ci va prendendo la scaletta, al massimo un normalissimo tuffo a pesce o a candela, col timore che l’acqua sia troppo fredda o sia passato troppo poco tempo dopo pranzo per fare il bagno.

E non vogliamo certo giudicare, ma semplicemente mostrare quello che di sicuro è stato il peggior tuffo di queste Olimpiadi di Londra 2012: quello del tedesco Stephan Feck, che nelle eliminatorie dal trampolino dei 3 metri, qualche giorno fa ha – come dire – leggermente sbagliato l’entrata in acqua.

Il risultato di questo tuffo tremendo, che potete vedere nel video, è stato un punteggio pari a zero. La presa delle gambe è sbagliata fin dall’inizio, la rotazione pessima, e il risultato finale è un tuffo di schiena, orribile a vedersi e credo anche molto doloroso. Nessuno nella giuria se l’è sentita di dare un punteggio più alto per questo tuffo che, sinceramente, non ci si aspetterebbe di vedere alle Olimpiadi. Ma come dice il motto, in queste e molte altre occasioni: “L’importante è partecipare” (cercando però di evitare figuracce).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: