Olimpiadi 2012: i doodle olimpici

cerimonia d'apertura olimpiadi 2012

Cos’è un doodle, ormai, l’abbiamo imparato: il logo di Google, in occasione di alcuni avvenimenti speciali, cambia per festeggiare o ricordare l’evento. Dal 1998 a oggi sono stati numerosissimi i personaggi celebrati e gli anniversari festeggiati – a volte con doodle interattivi che ci hanno permesso di giocare, suonare, e tanto altro.
In occasione di queste Olimpiadi 2012, i tipi di Google si stanno sbizzarrendo: a partire dal 27 luglio, giorno della cerimonia di apertura, ogni giorno la pagina principale del più famoso motore di ricerca al mondo sta celebrando l’avvenimento sportivo più importante dell’anno con un doodle a tema.
Il 28 luglio è stato il giorno dedicato al tiro con l’arco:

tiro con l'arco olimpiadi 2012

Il 29 luglio è stato dedicato ai tuffi:

tuffi olimpiadi 2012

Il 30 luglio alla scherma:

scherma olimpiadi 2012

Il 31 luglio, sono stati protagonisti gli anelli:

anelli olimpiadi 2012

Il primo agosto è stata la volta dell’hockey su prato:

hockey olimpiadi 2012

Il 2 agosto del tennis da tavolo:

tennis da tavolo olimpiadi 2012

Oggi, 3 agosto, il doodle è dedicato al lancio del peso.

lancio del peso olimpiadi 2012

E nei prossimi giorni? Torna qui per scoprirlo, o vedere cosa ti sei perso!

Tutti i doodle si possono trovare qui.

Update:

il 4 agosto è stato il momento del salto con l’asta:

salto con l'asta olimpiadi 2012

il 5 agosto è stata la giornata del nuoto sincronizzato:

nuoto sincronizzato olimpiadi 2012

e come dimenticarsi del tiro del giavellotto? Eccolo, il 6 agosto:

lancio del giavellotto olimpiadi 2012

Gli ostacoli del 7 agosto sono giocabili – si corre con le frecce direzionali e si salta con la barra spaziatrice.

ostacoli olimpiadi 2012

Vuoi fare due tiri a pallacanestro? Bastano il doodle olimpico dell’8 agosto e un po’ di abilità con la barra spaziatrice.

pallacanestro olimpiadi 2012

Kayak, canoa, canoa slalom, ma come si dice? Il doodle del 9 agosto è, ancora una volta, animato e giocabile.

slalom canoa kayak olimpiadi 2012

… e poteva mancare il calcio? Certo che no! Anche il 10 agosto Google ci regala un piacevolissimo passatempo.

calcio olimpiadi 2012

Per l’11 agosto, un ritorno alla tradizione, con un doodle statico e dedicato a uno degli sport più affascinanti delle Olimpiadi: la ginnastica ritmica.

ginnastica ritmica olimpiadi 2012

E si finisce come si è iniziato, con un doodle dedicato alla cerimonia di chiusura:

… fino alle prossime Olimpiadi!

Olympic Pills: Tiro, Tiro con l’arco

Lui il libro se l’è letto tutto!

[di Cardboard Antlers]

E finalmente è arrivato il giorno della grande cerimonia di apertura di queste Olimpiadi 2012.

La prima gara disputata alle Olimpiadi di Londra 2012 sarà proprio il tiro. Scoprite quanto può essere emozionante condividere la tensione dei tiratori, nelle tre specialità di Carabina, Pistola e Tiro a volo, e come sono cambiati la forma e il peso dei bersagli dagli albori di questa disciplina a oggi. (Sapevate che il piattello è studiato per assomigliare a una pernice che si alza in volo da un cespuglio?) Osservate poi la concentrazione degli arcieri che si apprestano a scoccare una freccia dopo l’altra, cercando di conquistare i pochi millimetri decisivi che separano la vittoria dalla sconfitta.

Le gare di tiro si disputeranno alle Royal Artillery Barracks di Woolwhich tra 28 luglio e 6 agosto; quelle di tiro con l’arco sul Lord’s Cricket Ground tra 27 luglio e 3 agosto.

La pillola la trovate qui, e su Amazon per il vostro Kindle!

Non solo Guglielmo Tell: il tiro con l’arco

Il tiro con l’arco è molto più che uno sport

[di Postaletrice]

Le gare di tiro con l’arco non avranno lo stesso impatto spettacolare di tante altre, ma ogni tiro offre una sequenza di emozioni: la tensione mentre l’arciere tende la corda; il colpo secco quando la freccia è scoccata; il sibilo del suo volo a 240 km/h; l’attimo dell’impatto. E il tiro con l’arco presenta spesso dei momenti altamente drammatici, come la finale al cardiopalma per la medaglia di bronzo a squadre ad Atene 2004, quando l’Ucraina sconfisse gli Stati Uniti 237-235. Compostezza anche sotto pressione, perfetto equilibrio e concentrazione; il tiro con l’arco olimpico è come una gara di meditazione con armi letali.

Vi state chiedendo cosa possa fare una freccia che vola a quella velocità? Basta rallentarla per rendersene conto:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: