Come guardare le Olimpiadi (o come evitarle)

L’evento più seguito?

Per due settimane e mezzo ogni quattro estati, si può scommettere che il pianeta impazzisce per lo sport. L’evento televisivo più seguito della storia non è stato lo sbarco sulla luna del 1969, o l’episodio di Dallas in cui si scopriva chi ha sparato a JR, o il matrimonio di Carlo e Diana. È stata la cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici di Pechino. Oltre un miliardo di persone si sono sintonizzate su almeno una parte dello spettacolo. E 4,7 miliardi di noi (circa il 70% della popolazione mondiale) ha assistito al festival sportivo in un momento o nell’altro delle successive due settimane e mezzo.

A luglio del 2012 ci cascheremo tutti un’altra volta. Eppure, se siamo onesti, nel cuore della nostra esperienza olimpica c’è un grosso buco; la maggior parte di noi sa davvero poco sulla maggior parte degli sport per i quali all’improvviso impazziremo. Naturalmente, potete sempre stravaccarvi sul divano e tenere gli occhi aperti. Non c’è niente di male, ma per ottenere il massimo dalle Olimpiadi è di grande aiuto sapere COME GUARDARE gli avvenimenti. Ed è qui che entra in gioco questo libro: un programma di educazione alle Olimpiadi o, per essere precisi, un programma in cinque punti di informazioni cruciali e indispensabili per ciascuno sport.

Se invece vuoi proprio evitarle, ecco alcuni consigli:

Avoiding the Olympics infographic
Brought to you by Confused.com

Annunci

Conto alla rovescia

londra 2012

Londra 2012

Due settimane di sport, 12000 atleti, 29 discipline, 302 medaglie d’oro in palio. In questo volume c’è tutto quello che bisogna sapere sulla manifestazione sportiva più importante.

Le Olimpiadi di Londra 2012 saranno l’evento sportivo dell’anno. E questo volume è la soluzione migliore non arrivare impreparati all’appuntamento, per conoscere storia, statistiche e curiosità su tutti gli sport della manifestazione sportiva più bella e coinvolgente della storia. Basta dare un’occhiata alla cerimonia di apertura dell’ultima Olimpiade, quella di Pechino 2008, per rendersene conto: un vero e proprio show, con un cast di 15000 persone e visto da miliardi di persone in tutto il mondo.

E ora, dopo 4 anni, le Olimpiadi tornano e con esse torna uno spettacolo grandioso ed emozionante: due settimane di agonismo e passione.

Chi trionferà nel medagliere? Questa guida agile e originale è una bussola utilissima per orientarsi nell’Universo delle Olimpiadi: un volume impedibile per tutti i fan di ogni sport, dal tiro con l’arco alla pallanuoto, dalla pallacanestro al triathlon, fino alla pallamano e al tennis da tavolo.

Per iniziare a farsi un’idea, in attesa delle Olimpiadi 2012, l’infografica animata di Robert Shaw che riassume cento anni di record:

[Illustrazione di Ana Gasston]

Dal 5 luglio in libreria: Olimpiadi – tutto quello che dovete sapere sull’orgia sportiva per eccellenza: la storia, le discipline, i record, gli eroi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: