Le Olimpiadi 2012 in rete: Pinterest

[di estampemoderne]

Le Olimpiadi 2012 si terranno a Londra, certo – meno due giorni alla cerimonia d’apertura, non dimentichiamocelo! – ma, potremmo dire, si terranno anche in rete. E visto che il 2012 è stato l’anno di Pinterest, quali sono le bacheche da medaglia d’oro?
Se volete ripassare un po’ di storia, tra poster, francobolli e immagini d’epoca, andate subito a vedervi la nostra. Se siete particolarmente interessate al nuoto (e a chi lo pratica), la bacheca da seguire è questa. Volete vedere un po’ di atleti in azione, davanti e dietro le quinte? Andate qui, allora. Se invece preferite concentrarvi sui cinque anelli (e trovare idee per bambini più o meno cresciuti), questa è la bacheca che fa per voi.

Ne conoscete altre che valga la pena di segnalare?

Annunci

Le Olimpiadi 2012 secondo Banksy

Mancano tre giorni all’inizio delle Olimpiadi 2012, che si terranno a Londra. Poteva Banksy non esprimersi?
Lo ha fatto attraverso il suo sito, sul quale ha pubblicato alcune immagini a tema “olimpico”. E c’è chi dice che questo sia solo l’inizio…

Sesso e Olimpiadi

preservativi

[di Jaume d’Urgell]

Mancano solo quattro giorni alla cerimonia inaugurale di queste Olimpiadi 2012 e sui giornali inizia a non parlarsi d’altro. Quali sono gli argomenti più gettonati? Uno sembrerebbe essere il sesso. Una nuova disciplina olimpica? Non proprio. Tra scandali e dichiarazioni più o meno piccanti, i riflettori sembrano puntati sugli atleti non solo sulle piste o nelle vasche ma anche sotto alle lenzuola.
Sono 150mila i preservativi messi a disposizione degli abitanti del villaggio olimpico – alla faccia dei record! – … e pensare che nel 1998, a Seul, ne furono distribuiti solo 8500: quindici per ogni atleta, con possibilità di richiederne di ulteriori nel caso in cui si finisse la propria scorta. Sarà perché da quest’anno è permesso l’ingresso al villaggio olimpico anche ai partner degli atleti?
Non proprio, almeno secondo Iziane Marques, giocatrice della nazionale di basket del Brasile, rispedita a casa per essere stata beccata a fare sesso con il fidanzato.
Non sono mancate le proteste: secondo il portiere della nazionale americana femminile di calcio, Hope Solo, infatti, gli atleti “se la spasserebbero” tra loro, senza incorrere in provvedimenti disciplinari di sorta.
Non se ne preoccupa Federica Pellegrini, che ha dichiarato: Astinenza? Ma siamo matti?

Olympic Pills: Pallacanestro, Pallanuoto, Pallavolo

[di coltera]

Questa pillola va finalmente a completare la serie di sport che ha per protagonista il pallone. Chi è tifoso di basket non può certo perdersi le gare olimpiche, dove le stelle dell’NBA si scontrano tra loro gareggiando con le sguadre dei propri paesi di appartenenza; ma pallanuoto e pallavolo sono tra le discipline che in Italia vantano più telespettatori olimpici, forse perché gli azzurri sono tra i favoriti sia in acqua sia sul campo da volley. La precisione e la ricchezza di aneddoti di queste pagine vi permetteranno di apprezzare ancora meglio lo spettacolo.

Nel corso delle Olimpiadi 2012, i tornei di pallacanestro si svolgeranno alla Basketball e alla North Greenwich Arena, quelli di pallanuoto alla Water Polo Arena, e infine i pallavolisti si sfideranno a Earls Court (e non dimentichiamo le partite di beach volley, disputate all’Horse Guards Parade, nel centro di Londra).

L’Olympic Pill, invece, la trovi qui.

Olympic Pills: Lotta, Pugilato, Sollevamento pesi

[di Ana y Esteban]

Una pillola ad alto contenuto di testosterone, per gli appassionati di sport comunemente etichettati come “duri”, da uomini. In realtà il sollevamento pesi coinvolge da sempre anche le donne, la lotta libera dal 2004 ha anche una categoria femminile, mentre Londra 2012 sarà il debutto ufficiale delle donne sul ring.

Scoprite come si vince un round, cosa significa “schienare” un avversario; gli stili con cui si può sollevare sopra la propria testa un peso di 105 kg, e quali sono i colpi “nobili” nel pugilato.

Nel corso delle Olimpiadi 2012 le gare si svolgeranno tra il e il 20 luglio e il 12 agosto alla Excel Arena.

L’Olympic Pill la trovi qui.

Olympic Pills: Ginnastica, Scherma

[di Fred Seibert]

Questa nuova Olympic Pill racchiude tutta l’ariosa leggiadria della ginnastica e la precisione elastica della scherma. Dopo l’assunzione di questa pillola le tecniche e i criteri di giudizio di salti dal trampolino, equilibrismi alla trave ed evoluzioni alle parallele non saranno più un mistero. Come non lo sarà il complicato meccanismo di assegnazione dei punti nella scherma, una delle discipline in cui l’Italia nutre le più alte aspettative.

Nel corso delle Olimpiadi 2012, le gare di Ginnastica artistica si svolgeranno alla North Greenwich Arena, quelle di Ginnastica ritmica alla Wembley Arena. La scherma sarà trasmessa in diretta dalla Excel Arena.

L’Olympic Pill, invece, la trovi qui.

I simboli olimpici

T.S. Babcock sembra avere preso il motto olimpico molto seriamente.

Senti: Olimpiadi, e subito pensi ai cinque cerchi della bandiera olimpica. Ma magari non sai che se l’è inventata Pierre de Coubertin, il fondatore dei moderni giochi olimpici, nel 1914. Perché cinque cerchi? Perché la bandiera olimpica rappresenta l’unione dei cinque continenti. Un cerchio azzurro per l’Oceania, uno giallo per l’Asia, uno nero per l’Africa, uno verde per l’Europa e uno rosso per l’America.
Sempre de Coubertin ha proposto il motto olimpico: Citius!, Altius!, Fortius!, che significa, Più veloce!, più in alto!, più forte!. Come a dire: cercare sempre di superare i propri limiti, perché, come dice l’altro motto olimpico, l’importante non è vincere, ma partecipare. Dando il proprio meglio, s’intende.
Fin qui, tutto semplice. Ma lo sapevi che esiste anche un inno olimpico ufficiale? L’ha composto Spyridon Samaras e lo puoi ascoltare qui:

Niente Twitter per gli azzurri

Niente Twitter per gli azzurri!

[di Jason Garrattley]

La notizia è della fine di marzo, ma solo adesso se ne inizieranno a vedere le conseguenze: nel corso di una riunione – la millesima! – della giunta nazionale del Coni è stato approvato un contratto da fare firmare agli azzurri in partenza per Londra.
No al doping, no alle scommesse, fin qui, tutto normale: ma da quest’anno ci sarà un ulteriore divieto da rispettare. Niente social network, e non solo per gli atleti azzurri, ma anche per le loro famiglie. Perché mai? Per non pagare la salatissima multa prevista, di ben centomila euro. Ma soprattutto per evitare di divulgare notizie sensibili, per esempio sul proprio stato di salute, o su quello di compagni o avversari.
Twitter e Facebook verranno monitorati nientemeno che dal Comitato olimpico internazionale, alla ricerca di status e tweet da silenziare.
Il motto delle Olimpiadi 2012 sarà: niente social, siamo inglesi?

Olympic Pills: Nuoto, nuoto sincronizzato, Tuffi

[di tiny banquet committee]

Continua il percorso alla scoperta delle regole, dei segreti, delle finezze e dei momenti più emozionanti delle gare Olimpiche. In questa nuova pillola tenetevi pronti a cronometrare i passaggi in vasca lunga dei nuotatori, a trattenere il fiato durante i tuffi, sospesi da un trampolino a 12 metri d’altezza, o a battere il tempo a ritmo delle coreografie acquatiche del nuoto sincronizzato. Le gare delle tre discipline si svolgeranno all’Acquatic Centre.

Nel corso delle Olimpiadi 2012, i nuotatori gareggeranno tra il 28 luglio e il 4 gosto, gli atleti di nuoto sincronizzato tra il 5 e il 9 agosto, mentre i tuffatori si esibiranno tra il 29 luglio e l’11 agosto.

Olympic Pills: Ciclismo, equitazione

Hai voluto la bicicletta?

Questa pillola racchiude due delle discipline più veloci ed eleganti del medagliere. Dopo aver studiato le regole, i record e la storia della bicicletta alle Olimpiadi, potrete godervi al meglio gli sprint di squadra a tutta birra sul percorso sopraelevato e lo snervante e faticoso spettacolo delle gare su strada. Ma anche scoprire in cosa consiste la prodezza dei cavalieri che devono far superare ai loro cavalli più di 30 steccati giganteschi, fossi, terrapieni e ostacoli d’acqua, oppure superare una serie di barriere di altezza impressionante e galoppare attraverso gli ostacoli verso il traguardo.

Le gare di ciclismo si svolgeranno tra il 28 luglio e il 12 agosto sul Mall di Londra, al Velodromo, al circuito BMX e alla Hadleigh Farm. E quelle di equitazione tra il 27 luglio e il 9 agosto al Greenwich Park.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: